Home
News
Agenzie di viaggi
Agriturismo a Salerno
Agriturismo Provincia
Autonoleggi
Bed & Breakfast
Campings
Case Vacanza
Hotel a Salerno
Hotel in Provincia
Ostelli a Salerno
Ristoranti e Pizzerie
Teatri
Mappa Sito
Contatti
 


Links 
Clicca qui per collegarti al sito web: www.artecora.it
 
Clicca qui per collegarti al sito web: www.pizzicalaluna.com
 
Clicca qui per collegarti al sito web: www.latvdeiviaggi.it
 
Clicca qui per collegarti al sito web: www.ilturismoculturale.it
 


Home » Provincia » Valle dell'Irno »
» Sotto cat.
Valle dell'Irno

La Valle dell'Irno sbocca sul Golfo di Salerno e prende il nome dall'omonimo fiume che l'attraversa. E' stata da sempre un luogo dove si sono avvicendati numerosi popoli e moltissime sono le testimonianze che sono presenti sul territorio. Prima gli Etruschi, poi i Romani e di seguito ancora, i Normanni, hanno colonizzato questa valle lasciando un arricchimento culturale e artistico. Ancora oggi è possibile ammirare queste opere tra cui, acquedotti e ville romane, il cimitero Etrusco di Fratte e i suoi reperti archeologici, castelli, chiese ed edifici che hanno una storia pluricentenaria. La nostra valle è stata calpestata da personaggi come Garibaldi durante la spedizione per la riunificazione; è stata palcoscenico di cruente battaglie durante la guerra, occupata, bombardata e liberata dagli invasori, i nostri nonni ci ricordano ancora gli episodi che hanno caratterizzato quel periodo e soprattutto toccano le parole di sofferenza sotto l'oppressione nemica.

La Comunità Montana ''Zona dell'Irno''
Incuneata tra monti e colline si distende la Valle che prende il nome dal principale corso d'acqua che attraversa: il fiume Irno. La cornice, tutto intorno, è un ampia oasi di vegetazione, con folti boschi e luoghi agresti, segni di un economia, quella rurale che per decenni ha sorretto le popolazioni del comprensorio. La Comunità Montana ''Zona Dell'Irno'' è l'Ente territoriale che riunisce sotto la sua giurisdizione in materia ambientale, i Comuni di Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Fisciano, Mercato San Severino, Pellezzano e Siano. La comunità aderisce all'UNCEM ed è chiamata a difendere e conservare il patrimonio naturale attraverso il controllo del territorio e l'intervento nelle zone protette.





  
BARONISSI

BARONISSIBaronissi è situata al centro della Valle dell’Irno e dista da Salerno circa nove chilometri. La Valle dell’Irno ha una storia antichissima, essa ha ospitato diverse civiltà che si sono sovrapposte lungo il corso del fiume. Reperti archeologici tosco-sanniti, lucani, greci ed etruschi sono ...

[Continua...]


BRACIGLIANO

BRACIGLIANOLe origini di Bracigliano risalgono a tempi assai remoti. Vari reperti archeologici, dovuti all'opera di sbancamento per la costruzione di edifici o a quella di sterro causale e sporadica, testimoniano che la conca fu abitata più o meno stabilmente, e in ogni caso conosciuta e attraversat...

[Continua...]


CALVANICO

CALVANICOII territono comunale si estende tra i 400 m sul livello del mare e i 1567 m di Pizzo San Michele ed i 1608 m dei monti Mai (entrambi nella catena dei Monti Picentini). L'abitato si adagia sulle falde del Pizzo San Michele fino a 560 m ed èimmerso in una coltre di verde che lo circonda a gu...

[Continua...]


FISCIANO

FISCIANOIncastonato nel verde della valle dell'Irno e guardato dai contrafforti dei giganteschi dirupi di calcare stratificato dei monti Picentini, per la sua collocazione geografica di crocevia tra le province di Avellino, Salerno e Napoli e di confluenza delle valli della Solofrana, dell’alto Sarn...

[Continua...]


MERCATO SAN SEVERINO

MERCATO SAN SEVERINONon vi è dubbio che la storia della Valle di M.S.Severino affondi le sue radici nella civiltà romana, se non preromana. Molti sono i segni che lo confermano: una sezione dell' acquedotto Claudio nei pressi della locale ferrovia, la torre Marcello in prossimità della frazione Curt...

[Continua...]


PELLEZZANO

PELLEZZANOL’attuale territorio del Comune di Pellezzano ha vissuto tutta la storia del meridione, dalla civiltà degli etruschi a quella greco-lucana (come dimostra il complesso archeologico di Fratte), dall’avvento dei Picentini alla dominazione romana, come testimoniano la villa romana di Sava e i ...

[Continua...]


SIANO

SIANONella prima metà del 1200, il Casalis Siani ebbe una signoria propria: era molto richiesto e autonomo sia dalla contea di Nocera che dallo stesso Castaldato di San Severino, “pur rimanendo”, come ci riferisce il Palmieri, “nel territorio del castaldato, racchiuso nei suoi confini territoriali, ...

[Continua...]


Richiedi informazioni Invia la pagina Stampa la pagina

   

Salernoturismo di M.T.M. - P.Iva 03773450659
- Salerno
E-mail: info@salernoturismo.it
by euchia