Liquore Nanassino

Pubblicato da claudio il

Il nanassino è un liquore a base di fico d’India tipico della Costiera Amalfitana e del Cilento. Di colore giallo più o meno intenso a seconda del colore delle bucce utilizzate. Storicamente veniva preparato dalle famiglie benestanti per offrirlo in occasioni particolari e durante le festività. Si ottiene mettendo le bucce di fichi d’india in infusione con alcool 95° e con l’aggiunta successiva di uno sciroppo d’acqua e zucchero. I frutti migliori vengono raccolti maturi a fine agosto, inizio di settembre. Per un litro di alcool si utilizzano circa 10/12 frutti. In infusione si mette solo la buccia per un periodo di 10 giorni. In seguito si filtra l’infuso e si aggiunge lo sciroppo composto da pari quantità di acqua e di zucchero in quantità variabile a seconda del gusto che si vuole ottenere.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi