Pera pericina di Giffoni

Pubblicato da claudio il

La pera pericina è un’antica e rarissima varietà coltivata nella località di Giffoni Sei Casali, in particolare della frazione Sieti, nei Monti Picentini, in provincia di Salerno, tra il territorio del comune di Montecorvino Rovella e Giffoni Sei Casali.

Si contano in totale un centinaio di alberi secolari tutelati dalla condotta Slow Food Picentini e dai contadini della comunità del cibo della pera Pericina. Un tempo era più diffusa localmente ma negli anni il taglio di molti esemplari per fare spazio a nuove e più redditizie coltivazioni ne ha causato la quasi totale scomparsa.

La forma è oblunga, il picciolo lungo e legnoso, il suo peso varia da 30 a 50 g. La buccia è verde al momento del raccolto per poi diventare marrone a maturazione completa o nella parti più esposte al sole. La polpa si presenta di colore bianco, compatta, consistente, dolce e molto aromatica e di lunga persistenza. Il frutto risulta molto dolce, zuccherino e a pasta molto fine.

Di media grandezza e pasta fine e zuccherina, la pera pericina di Giffoni si raccoglie a fine agosto e in settembre; viene quindi esposta al sole su graticci e poi passata al forno per ottenere una migliore conservazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi